pexels-photo-221284

Innovazioni tecnologiche autostradali

Allestimento piazzola di sosta:

Sensore parcheggio
Tramite questo sensore è possibile conosce l’occupazione dello stallo di sosta all’interno della piazzola, nonché, grazie ad applicazioni software ottenere dati temporali sul tempo di utilizzo medio della piazzola.

Sensore Cestino
Conoscere lo stato di riempimento del cestino consente di ottimizzare il servizio di raccolta dei rifiuti

Sensori prossimità (test SmartRoad).
Con dei sensori di prossimità lungo il guard rail si può capire se la piazzola è utilizzata in maniera impropria, ad esempio con soste in posizionamenti sbagliati.

Tag NFC (informazioni generiche sulla strada, informazioni specifiche sulla localizzazione della piazzola, informazione al momento della taggata, richiesta soccorso).

Con questa funzionalità è possibile fornire all’utente dei servizi aggiuntivi mettendolo in contatto con l’ente gestore.

piazzola di sosta

Allestimento parcheggio Esterno Autostrada:


Sensore parcheggio (informazioni su posti disponibili)
Conoscere con precisione tutti i dati sulla sosta consente una gestione del parcheggio accurata, si possono prendere contromisure per evitare il sovrautilizzo del servizio o pianificare soluzioni alternative nei momenti di maggior necessità del servizio


Sensori Cestini
Conoscere lo stato di riempimento del cestino consente di ottimizzare il servizio di raccolta dei rifiuti.


Tag NFC (informazioni generiche sulla strada, informazioni specifiche sulla localizzazione del casello, informazione al momento della taggata).


Con questa funzionalità è possibile fornire all’utente dei servizi aggiuntivi mettendolo in contatto con l’ente gestore.

in itinere

Allestimento in itinere:


Misuratori di livello
E’ possibile installare dei sensori di livello senza necessità di onerosi cablaggi per fornitura di energia o raccolta di segnali, il sensore invierà al centro di controllo i dati relativi al livello da monitorare (acqua o granulosi compatti come ad esempio il sale).


Contatraffico
Delle speciali telecamere sono in grado di contare i veicoli transitanti per corsia o per direzione di marcia ed inviare i dati via LoRaWAN, senza la necessità di connettere il disposiztivo a specifiche reti di trasporto dati, in base alle necessità possono essere svolte altre funzioni come lettura dello stato del traffico o tipologie di veicoli transitanti.


Regolazione corpi illuminanti
Ogni corpo illuminante dotato di driver di potenza con possibilità di dimmerazione tramite protocollo DALI o 0-10V può essere pilotato da remoto. Questo permette una dimmerazione puntuale, utilizzando i dati provenienti dalle telecamere contatraffico è possibile realizzare anche un illuminazione adattiva come consentito dalle ultime normative UNI11248.

Segnali stradali con dispositivo rilevazione urto o ribaltamento
Consente di effettuare interventi mirati per il ripristino della segnaletica provvisoria.


Tracking cartelli mobili (tipo cantiere)
Consente di conoscere il posizionamento preciso di un cantiere mobile, potendolo segnalare all’utenza in maniera automatica e precisa.


Misurazione batteria residua e urto per lanterne di segnalazione da cantiere.
Consente di effettuare interventi mirati per il ripristino della segnaletica provvisoria.


Gestione del personale con tracking specifico per persona, e dispositivo di rilevazione cadute o di controllo dell’effettivo utilizzo dei DPI (caschetto).


Sono molteplici le soluzioni che consentono, tramite il monitoraggio di situazioni specifiche, di aumentare il livello di sicurezza degli operatori che si trovano spesso in situazioni di lavoro complicate.

Indietro
Translate »